Ed é subito sera a Castellammare libreria Mondadori

La feroce ascesa di baby boss sanguinari. Il racconto tagliente di una Napoli indifesa, in balia di spietati criminali. Il disprezzo nei confronti di chi vive onestamente ma soprattutto il forte senso di precarietà esistenziale. E che senso ha vivere, al tempo di una faida camorristica, se dobbiamo temere la nostra stessa ombra e sperare che non ci succeda niente?

“Ed è subito sera”, romanzo noir di Tonino Scala verrà presentato mercoledì 26 aprile alla Mondadori Bookstore di Castellammare.

Il libro è un atto di accusa nei confronti di coloro che hanno smesso di combattere e accettano supinamente il sacco della città da parte dei nuovi lanzichenecchi.

È l’acceso invito a cambiare mentalità, anzi il libro è un ultimatum a riappropriarci dei quartieri, in mano all’antistato, e a difendere la nostra dignità calpestata.

Con volontà titanica, l’autore vuole smontare il luogo comune che, quando un innocente cade sotto i proiettili della camorra, si è trovato fatalisticamente nel posto sbagliato al momento sbagliato.

Posted in Libri | Leave a comment

E’ MORTO 50 ANNI FA MA E’ SEMPRE VIVO…

A cinquanta anni esatti dalla sua scomparsa è più vivo che mai: la sua mimica, le sue battute-tormentone, i suoi film (97) sono patrimonio artistico nazionale!

Per commemorarlo a cinquanta anni dalla sua dipartita, l’Università di Napoli gli ha conferito una “laurea honoris causa” su proposta dell’affabile Renzo Arbore.

Dal 13 aprile al 9 luglio è visitabile la mostra “Totò Genio”, voluta dall’Associazione Antonio de Curtis; tre le sedi espositive: al Castel Nuovo – Maschio Angioino nella Cappella Palatina, al Palazzo Reale nella Sala Dorica, al Convento di San Domenico Maggiore nel Refettorio. Continue reading

Posted in Recensioni | Leave a comment

Samir il postino tunisino

di EMILIO VITTOZZI

Dopo vari libri di altro genere, Tonino Scala, scrittore, giornalista e politico si è impegnato in una… favola, la sua prima favola.
E’ la sua una favola moderna dal sapore antico, una storia di partenze e di arrivi in un mondo tanto lontano ma molto vicino…
In questa sua ultima opera c’è l’integrazione (tanto bandita da esponenti come Salvini, Le Pen e Trump…), la scoperta di nuovi mondi, la solidarietà, l’innocenza dei bambini, la parte più “pulita” di questo sporco mondo.
Con le belle illustrazioni di Chiara Savarese, il libro si basa su personaggi come Samir, Indira, Omar, Sasha, Peppe, Gennaro, Gilda e Romina ed è dedicato “Ai giovani che partono, ai mondi che li accolgono”, quindi alla nostra terra che accoglie tanti profughi, in special modo bambini, ragazzi che fuggono da un mondo di violenza, guerra e fame, spinti dalle loro famiglie con il solo intento di salvarli da morte certa.
La favola è un genere letterario molto antico e presente in tutte le civiltà (basti pensare a quelle di Esopo e Fedro), con la caratteristica di impartire insegnamenti morali per differenziare il bene dal male.
Questa fatica letteraria di Tonino Scala entra di diritto nella letteratura per ragazzi, può essere estremamente utile per approfondire discussioni in classe e per far appassionare i bambini alla lettura, cosa così difficile da fare oggi. Il libro infatti è consigliato sin dalla seconda classe della scuola primaria, ma, certamente, non farà male anche ai grandi leggerlo ed immergersi in un mondo fiabesco, fanciullesco, innocente.

 TONINO SCALA
“SAMIR, IL POSTINO TUNISINO”
Il Quaderno Edizioni – € 10,00

Posted in Libri, Recensioni | Leave a comment

Ed é subito sera

 

Di Emilio Vittozzi

Secondo me neanche lui sa quanti libri ha scritto…

E’ questa, infatti, l’ultima fatica letteraria di Tonino Scala, scrittore e giornalista.

Più volte ha sostenuto che lui scrive per non… andare in analisi: ecco perché ha collaborato e collabora con molte testate giornalistiche, oltre ad aver pubblicato vari libri alcuni dei quali sono diventati… film.

Scrive di cronaca nera, nel senso che trae spunto da avvenimenti realmente accaduti di cui, molto spesso, poi non si parla più…

Nelle storie delle vittime innocenti della camorra (attualmente 944!) molto frequentemente accade che vengano ammazzate una seconda volta, uccidendone la memoria, infangandola con il sospetto e la calunnia. Continue reading

Posted in Legalità, Libri, Storie di periferia | Leave a comment

Napoli Storie Sbagliate

di EMILIO VITTOZZI

Fabrizio de Andrè, l’indimenticabile poeta genovese, di questo libro avrebbe detto “E’ una storia da dimenticare / è una storia da non raccontare / è una storia un po’ complicata / è una storia sbagliata”…

Invece Tonino Scala, in questa sua ennesima fatica letteraria, ha raccontato, in collaborazione con i ragazzi dell’I.C. 2° Dati di Boscoreale, ben quindici storie di una realtà che non tutti conoscono ma che in tanti “subiscono”.

Sono storie vissute, narrate con la “pancia” da un Autore che vorrebbe non scriverne più, in quanto storie di camorra, storie di vite spezzate, storie profondamente legate alla nostra amata e sofferente terra.

Storie di cui i mass media hanno anche parlato, più o meno diffusamente,ma che poi sono finite nel… dimenticatoio. Continue reading

Posted in Legalità, Libri | Leave a comment

ANDIAMO A PIETRARSA…

Il Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, venerdì 31 marzo ha inauguarato il Museo Nazionale delle Ferrovie dello Stato a Pietrarsa (terza fermata da Napoli Garibaldi linea 2 direzione Salerno dei treni regionali).
Sette padiglioni e 36 mila metri quadrati (di cui 14 mila coperti) ospitano una delle più importanti esposizioni europee di locomotive, vagoni e materiale rotabile, ma soprattutto un luogo dell’anima, un’emozione, un ricordo di film come “Destinazione Piovarolo”, “Il ferroviere”, immagini di viaggi vissuti attraverso il cinema e i ricordi dei nostri nonni… Continue reading

Posted in Recensioni, Riflessioni | Leave a comment

“Ed è subito sera nel giorno del compleanno di Dario Scherillo”

 Si è tenuta stamattina all’istituto De Curtis di Casavatore la presentazione del libro “Ed è subito sera” di Tonino Scala, edito “Il Quaderno Edizioni” un libro dedicato alla memoria di Dario Scherillo.

Una mattinata ricca iniziata all’ingresso esterno dell’istituto quando gli invitati, prima dell’accoglienza, hanno ammirato, lungo il percorso d’ingresso, un action painting (pittura d’azione ) creata dagli alunni dell’istituto. Poi, accolti da una delegazione di Professori e alunni, sono stati accompagnati a visitare una sala dedicata a Dario Scherillo: il 30 marzo é il compleanno della giovane vittima di camorra. Infine la manifestazione si è conclusa nel teatro della scuola, dove gli alunni sono stati i veri protagonisti della Continue reading

Posted in Legalità, Libri, Riflessioni | Leave a comment

“QUELLA SPORCA DOZZINA” AL QUARTIERE SANITA’

 Continua il tour per la presentazione del libro “Quella sporca dozzina”di Tonino Scala ed Emilio Vittozzi, dopo quelle di Sabato 28 Gennaio 2012 al “Teatro Sales” di Portici, di Sabato 25 Febbraio 2012 a “Villa Bruno” a San Giorgio a Cremano, di Giovedì 8 Marzo 2012 a “Villa Savonarola” a Portici, di Martedì 20 Marzo 2012 alla Biblioteca del CRAL della Circumvesuviana di Napoli, di Venerdì 30 Marzo 2012 a “Stabia Channel”, di Sabato 21 Aprile 2012 al Palazzo dell’Infanzia e dell’Adolescenza di Via Semonella a Pascarola – Caivano, di Giovedì 7 Giugno 2012 alla Basilica di San Mauro Abate a Casoria, di Venerdì 8 Giugno 2012 alla “Vecchia Pastaia” di Via Marra a Boscoreale, di Giovedì 11 Ottobre 2012 a “Radio Blu Napoli”, di Martedì 4 Dicembre 2012 a “Radio Entropia”, di Mercoledì 6 Marzo 2013 del Ristorante-Pizzeria “E’ quasi pronto” di Scafati, di Giovedì 21 Marzo 2013 del 1° Circolo Didattico di Poggiomarino, di Sabato 18 Maggio 2013 a Caserta, di Venerdì 22 Novembre 2013 dell’Associazione “L’Albero Rosso” di Napoli, di Mercoledì 19 Marzo 2014 del 1° Circolo Didattico di Poggiomarino, di Giovedì 8 Novembre 2014 nell’Aula Consiliare di Sarno, di Venerdì 9 Ottobre 2015 a “Road TV Italia”, di Giovedì 15 Dicembre 2016 a Giugliano. Continue reading

Posted in Legalità, Libri, Storie di periferia | Leave a comment

GIORNATE DI PRIMAVERA…

Son tornate le Giornate di Primavera organizzate dal Fondo Ambiente Italiano (F.A.I.) sabato 25 e domenica 26 marzo 2017. E’ un modo, assai apprezzato, di scoprire l’Italia, quella che non è conosciuta, quella che non è valorizzata come si deve.

La delegazione F.A.I. di Napoli ha redatto un programma veramente notevole: a Napoli – “Villa Rosebery” (Parco e Palazzina Borbonica), “Castel Capuano”, “Parco Letterario di Nisida”, “Complesso di Sant’Andrea delle Dame”, “Conservatorio di Musica di San Pietro a Majella – Chiesa di San Pietro a Majella – Reale Arciconfraternita di Santa Maria della Mercede e Sant’Alfonso Maria dè Liguori”, “Chiesa e Chiostro dei Santi Marcellino e Festo – Museo di Paleontologia” e tanti altri ancora…

Come ben si vede un programma estremamente significativo ed assai apprezzato visto che il successo dell’iniziativa del F.A.I. di Napoli (come d’altronde in tutt’Italia) è innegabile! Continue reading

Posted in Ambiente, Riflessioni | Leave a comment

NO ALLA CAMORRA! NO ALLE MAFIE!!

Oltre quarantamila studenti, provenienti da tutta la Campania, insieme ad una miriade di associazioni, con in testa lo striscione del Coordinamento Campano dei familiari delle vittime innocenti. Un corteo coloratissimo, con partecipanti di ogni età ed estrazione sociale, è sfilato da via  Argine fino a via Mario Palermo, nel cuore del “Rione Conocal” di Ponticelli, bunker del clan D’Amico, che l’associazione Libera e la “Fondazione Polis” hanno scelto per celebrare la XXII “Giornata in memoria delle vittime innocenti delle mafie”.  Continue reading

Posted in Legalità | Leave a comment