1 Commento

  1. * Contesto al mio fraterno amico Tonino solo la scenografia e il look: visto che l’intervento – di 7 minuti – è stato “perfetto” sotto tutti i punti di vista, avrei gradito, come sfondo, una bella bandiera rossa o qualche drappo con i colori dell’arcobaleno ma, soprattutto, che indossasse una felpa – un pullover – una tshirt di colore rosso! Il nero, se non è abbinato all’azzurro, è un colore triste, lugubre, funesto, che ricorda momenti non gratificanti, non memorabili per la stragrande maggioranza di chi ricorda…

Rispondi a EMILIO VITTOZZI Annulla risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*