TE PIACE ‘O PRESEPIO?

di Emilio Vittozzi

E’ la frase-cult di “Natale in Casa Cupiello” ed ora è il nome della mostra allestita dalla Fondazione Sant’Alfonso Maria dei Liguori nella Sala del Grande Refettorio del Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore a Napoli dal 6 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019.

La caratteristica di questa iniziativa è che è esposta la collezione “pastori ritrovati”, un patrimonio culturale che rischiava di andare perduto per sempre!

Piccole opere d’Arte Presepiale risalenti al ’700 napoletano, ritrovati a seguito di un maxi sequestro effettuato dai Carabinieri e riportati al loro antico splendore in una location, a dir poco, affascinante.

In collaborazione con la Regione Campania, Comune di Napoli, Carabinieri – tutela patrimonio culturale, Rogiosi Editore, Napoli Canale 21 e con il patrocinio della Fondazione Banco Napoli per l’Assistenza all’Infanzia, la mostra è anche l’occasione per visitare il mai abbastanza pubblicizzato Complesso di San Domenico Maggiore al Centro Storico della città: si tratta di pezzi unici, antichi e raffinati, risalenti al periodo d’oro dell’Arte Presepiale Napoletana, ritrovati dal Nucleo TPC dei Carabinieri di Napoli, con il coordinamento della Procura di Isernia.

Il presepe in esposizione è interamente popolato, quindi, dai “pastori ritrovati” e si scompone in due affascinanti scenografie, all’interno delle quali si ritrovano le tre scene canoniche del presepe napoletano: la Natività, l’Annuncio e la taverna.

Una mostra da visitare, senza alcun dubbio, caso mai con la guida di un volontario dell’organizzazione.-

EMILIO VITTOZZI

Share this nice post:

This entry was posted in Recensioni. Bookmark the permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>