È domenica e piove

 È domenica e piove. L’acqua bagna i pensieri scomposti, imbrogliati da una vita imbrogliona e puttana. È domenica e piove. Piove e tira il vento, è caldo, uno scirocco d’Africa che porta sabbia e pesi. È domenica e piove. Una domenica bagnata da promesse mancate e lasciateci fare, tanto che vi costa, le avete provate tutte. È domenica e piove. Il governo è ladro di parole che arrivano a chi deve arrivare. È domenica e piove. Il vapore dell’acqua della pasta che bolle appanna i vetri bagnati e i pensieri asciutti da giorni aridi e sempre uguali nella loro diversità. È domenica e piove, ma arriverà il lunedì e porterà altra pioggia che laverà le strade e le auto, le vetrine e le case, i pensieri e le parole che saranno dimenticate presto. E così sia! Buona domenica.

Share this nice post:

This entry was posted in Riflessioni, Storie di periferia. Bookmark the permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>